Elemento Aria
 



Share/Save/Bookmark 

Ci sono delle volte che la Luna specchiandosi nella notte osserva il mondo che vive e in silenzio ne ascolta il battito… Silenzio. Rotto ogni tanto dal frusciare rapido, rumore che giunge da lontano, aumenta, esplode fragorosamente per poi scomparire nel nulla.

Mi sento bene, non ho dolori, da questa posizione posso scorgere le stelle
giocare alle forme più bizzarre; una brilla presuntuosa un'altra sembra una lucciola nel cielo: tutte indistintamente mi osservano. Ancora quel rumore, al centro, un luce abbagliante. Sento freddo vorrei muovermi ma non posso.

La luna guarda e sorride mentre ascolta il cuore… Marco era un bel bambino, la felicità era giocare rincorrendosi nel parco dietro casa. Quanti profumi si percepivano nell'aria primaverile, odori di vita aromi penetranti. Il tempo passava rapido facendomi forte e maldestro, un giorno girandomi di scatto avevo fatto cadere un vaso vicino all'ingresso. Quante ne avevo prese... Storie di vita.

La luna guarda e sorride mentre ascolta il cuore… Ora non mi va di ricordare faccio fatica a pensare sono stanco ho voglia di dormire... Il rumore. Da lontano ascolto il frusciare che si avvicina minaccioso, ora ricordo e ho paura. Dal ciglio della strada osservo il mantello incantato perso nell'infinito volare verso di me rombando.

Il muso sporco di sangue sente il calore dell'asfalto;
un ultimo ricordo. Lo sportello della macchina che si apre, una mano che con violenza mi spinge fuori, gli occhi di un bambino che piange.

Ci sono delle volte che la Luna specchiandosi nella notte
osserva il mondo che vive e in silenzio ne ascolta il battito…






Racconto di Stefano Pastori




 
Luna
Elemento Aria - mappa di navigazione
Copyright © - Copyright © - Blulight gallery (Galleria d'arte sensoriale) - All rights reserved - ver. 2.0 - www.blulight.it - info@blulight.it